Obiettivi formativi:

Per assertività intendiamo affermare noi stessi, difendere i nostri diritti, esprimere serenamente un’opinione di disaccordo quando lo si ritiene necessario, portare avanti le proprie idee, rispettando, quelle degli altri. Questo è il presupposto per stabilire relazioni positive e gestire i conflitti. Essere quindi assertivi nella vita personale come in ambito lavorativo significa scegliere i comportamenti più costruttivi e risolvere le problematiche.

Gli incontri si svilupperanno come dei laboratori esperienziali introducendo tecniche e strategie di gestione delle relazioni, per gestire con equilibrio la propria comunicazione, sviluppando incontri positivi, con la piena consapevolezza che esprimere i propri sentimenti, significa scegliere come comportarsi positivamente in un determinato momento o contesto.

 

MACROPROGRAMMA:

  • La comunicazione come strumento assertivo;
  • Comunicazione verbale e para verbale;
  • Ascolto proattivo e assertività come competenza relazionale;
  • La comunicazione assertiva nel mondo del lavoro;
  • Responsabilità, rispetto e reciprocità;
  • Comportamenti assertivi e pro attivi: la gestione efficace con collaboratori e i colleghi;
  • Passività, aggressività e manipolazione;
  • La critica costruttiva;
  • La gestione della aggressività propria e degli altri;
  • La negoziazione.